• Google Adsense

  • Svelata la tecnica per spiare i messaggi di WhatsApp



    E’ notizia di alcune settimane che esiste una tecnica estremamente semplice quanto disarmante che con pochi e semplici passaggi si riesce a prendere il controllo della chat di WhatsApp di una persona che se ne conosce il numero di telefono e visualizzarne tutti i contenuti.

    La scoperta arriva dall’azienda milanese “inthecyber” esperta in sicurezza informatica, la quale evidenzia una falla scoperta nel sistema di autenticazione di WhatsApp.
    Facciamo un passo indietro, alcune settimane fà ci è stata data notizia che tra gli aggiornamenti disponibili di WhatsApp c’era l’introduzione della crittografia end-to-end, in parole povere le conversazioni non possono essere tracciate ed essere visibili da malintenzionati.

    Bellissima notizia e probabilmente a molti di voi è scappato un “ci voleva”. Peccato però che se io pirata mi impossesso delle credenziali per visualizzare le chat di WhatsApp, questa funzione perde il suo valore.

    Come fare per prendere possesso della chat di WhatsApp?

    Molto semplice, si sfrutta come dicevo, la procedura di autenticazione del numero di telefono che viene richiesta alla prima installazione di WhatsApp, più l’accesso alla segreteria telefonica dell’operatore telefonico dove le credenziali di login sono “purtroppo “ di dominio pubblico.

    Vediamo di spiegare per bene i vari passaggi, il pirata in possesso del numero di telefono della vittima esegue una nuova installazione di WhatsApp sul proprio telefono. Al termine l’applicazione gli chiede di inserire il numero di telefono per convalidarne il possesso.

    Ecco che qui il pirata entra in gioco. Per prima cosa deve accertarsi che il numero di telefono della vittima non sia raggiungibile e che la funzione segreteria sia attiva, elementi fondamentali, fino a quando non vengono soddisfatte queste condizioni non è possibile effettuare nessuna operazione.

    In seguito il pirata inserisce su WhatsApp il numero della vittima, l’applicazione non trovando il numero di telefono disponibile lascia un messaggio in segreteria con un codice di sblocco.

    In teoria dovremmo essere solo noi a poter ascoltare i messaggi nella nostra segreteria, nella realtà le cose stanno un pò diversamente.

    Infatti il sistema di sicurezza adottato dalle compagnie telefoniche per l’ascolto dei messaggi in segreteria è un po’ blando.

    Se su Google digitate i termini “come accedere alla segreteria da un numero diverso” verrete reindirizzati sulle pagine delle compagnie telefoniche che vi spiegano come fare.
    In poche parole componendo il numero della segreteria e digitando una password standard tipo “123456” potrete ascoltare i messaggi di altre persone.

    Si è vero, nelle note c’è anche scritto ” Per ragioni di riservatezza, modifica il codice iniziale, personalizzandolo con un nuovo codice segreto. “ . Ma secondo voi in quanto lo hanno fatto!!!??

    Se vi soffermate esclusivamente su quanto vi ho appena scritto senza pensare al fine di questa guida, credo che queste informazioni siano disarmanti….per non dire altro!!!

    Quindi fatto che la vittima abbia il telefono spento, fatto che abbia attiva la funzione segreteria (molto spesso è impostata di default come attiva) e fatto che non abbia modificato la password di accesso alla segreteria (ma conoscete qualcuno che lo abbia fatto..io no!) il pirata in pochi passaggi prende il possesso della Chat di WhatsApp, contatta la segreteria telefonica ,ascolta il numero segreto registrato da WhatsApp e conclude la procedura di attivazione.

    A questo punto il pirata potrà salvare sul proprio cellulare tutta la cronologia di WhatsApp della vittima e ogni messaggio sarebbe svelato e visibile agli occhi di colui che ci ha voluto spiare.

    Una volta che la vittima riaccende lo smartphone e si collega a WhatsApp si accorge di non essere più sincronizzato con il proprio telefono e deve rieseguire un’attivazione, ma la frittata è fatta.
    Se c’erano dei segreti nei messaggi ora non lo sono piu!!

    La rete è piena di fregature che promette di spiare i messaggi di WhatsApp con semplici passaggi , in realtà è solo un modo per conoscere il vostro numero di telefono o ancor peggio introdurre sul vostro pc pericolosi malaware.

    Occhio gente!!!
    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: Svelata la tecnica per spiare i messaggi di WhatsApp iniziato da Hg_Snake Visualizza Messaggio Originale



      • Diventa Fan di HG su



            • AdSense

            • Google Adsense

            Chi Siamo?
            Hardwaregame.it è una Comunità Italiana di Videogiocatori dove potrete trovare numerose Soluzioni ,Trucchi, Gameplay di centinaia di videogiochi ed inoltre tantissime News , Recensioni, eBook e tanto altro ancora...
            Contatti
            Contatti email Hardwaregame.it

            @Richieste Informazioni generali

            @Richieste Commerciali

            @Richieste Tecniche

            Social Links