Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1

    New Le mie vacanze a KOS, Grecia

    Estate 2012,
    quest’anno abbiamo deciso di trascorrere le nostre vacanze estive sull’isola di Kos o Coo, isola Greca facente parte del Dodecaneso.



    L’isola:
    Misura circa 50 km di lunghezza per 12 km di larghezza nella parte più larga e vi vivono stabilmente circa 30.000 persone, di cui la maggior parte concentrate nel capoluogo omonimo dell'isola.
    L’isola di Coo è la patria di Ippocrate, filosofo,medico ritenuto il padre della medicina , non mancano sull’Isola monumenti e simboli storici che ricordano le sue gesta.

    Clima:Kos è caratterizzata da un clima mediterraneo con estati calde e secche ed inverni miti e piovosi. In Agosto si raggiungono anche i 40° ma con quasi sempre un vento di aria fresca che aiuta a percepire un clima piacevole anche nelle ore di punta.
    Documenti:Carta d'identità valida per l'espatrio oppure il Passaporto, come documento di riconoscimento e per ogni eventuale controllo alla frontiera
    Fuso orario:+1 rispetto l'Italia
    mappa kos.jpg
    Il nostro Diario di Viaggio:
    Le nostre vacanze iniziano dall’Aereoporto G.Marconi di Bologna dove prenderemo la compagnia Neos che ci porterà direttamente sull’Isola di Kos e dove trascorreremo i nostri 15 giorni di meritato riposo….aggiungo io!

    Io,mia moglie ed un'altra coppia decidemmo di prenotare la nostra vacanza scegliendo la parte più meridionale dell’Isola, nella località di Kefalos, ritenuta anche la più tranquilla e dove vi sono le spiagge più belle.

    Premetto che era nostra intenzione passare 15 giorni di sole mare e relax, e quindi abbiamo volutamente evitato la mondanità della città di Kos perché le serate in cui volevamo fare baldoria dovevano essere una nostra scelta e non la quotidianità.

    Il racconto di viaggio parla principalmente di luoghi dove il Dolce far niente sovrana, quindi se vi aspettate Avventura ,Azione….allora fermatevi, potreste annoiarvi e addormentavi con le mie parole.
    Se invece amate il relax,il mare e il dolcefarniente…allora spero di farvi un po’ sognare.

    Dopo un viaggio di 2 ore circa arriviamo all’aeroporto di Kos ,una volta sbarcati veniamo caricati sul Pulman della compagnia di Viaggio Margò che ci porta direttamente al nostro Albergo/Appartamenti Phanteon nella località di Kefalos, situata nella parte Sud-Ovest dell’Isola,distante all’incirca 42 km da Kos e 21 km dall’aeroporto che si trova al centro esatto dell’Isola.



    Devo dire che le informazioni trovate su Internet relative a questo Hotel non erano delle migliori, principalmente si parlava di camere sporche,presenza di insetti ,muffa e odori nauseanti.
    Queste recensioni è vero che si riferivano principalmente da clienti che avevano pernottato nell’Estate del 2011…ma un pochino di ansia ce l’avevamo.
    Premetto che tutti e 4 ci riteniamo persone con poche balle e sappiamo bene che alcune recensioni sono dell’italiano medio che pretende di spendere poco ed avere un Hotel a 5 stelle , senza contare che lo standard Greco è comunque inferiore ai nostri parametri.
    Questo per sottolineare che a noi non interessa il lusso , ma pretendiamo che la pulizia sia più che decorosa e l’igiene venga assicurato.

    Chissenefrega del lusso, ma del pulito SI! Se vogliamo il lusso lo andiamo a cercare!

    Quindi con un po’ di paura arriviamo al nostro Hotel e dopo un accoglienza di una signora non molto chiacchierona , con un Inglese incerto (si scoprirà nel corso della vacanze che invece è estremamente gentile…è solo poco loquace) che si appresta a portarci alle nostra stanze, entriamo nella nostra camera.

    L’impressione è da subito positiva, camera ordinata, letto matrimoniale, armadio, un piccolo bagno ma con tutte le sue funzionalità e un balcone vista mare ….il panorama da quel punto era uno SPETTACOLO!!!!



    Mi dilungo sul Phanteon Hotel per screditare le recensioni che si trovano si Internet e sperare che alcuni di voi leggano queste mie parole, se io le avessi lette prima di partire sarei stato più tranquillo e fiducioso di aver scelto questa soluzione.

    Dicevo, noi abbiamo scelto la soluzione mezza pensione, e direi anche la più azzeccata, per il semplice fatto che uscire a cena su tutta l’isola di Kos costa una media di 10-15 euro a persona e quindi alternavamo cene in Hotel con ristorantini,taverne nelle varie località dell’isola per assaporare il loro cibo e soprattutto il loro pesce.

    Il Phanteon Hotel è sicuramente spartano, niente di meno rispetto ad altri presenti sull’Isola , ma la pulizia non manca, gli asciugamani venivano cambiati ogni 2 giorni, il personale dell’albergo simpaticissimo e disponibilissimo, la struttura in generale pulita e ben ordinata , una piscina vista mare bellissima e pulitissima……il mangiare con poca scelta ma comunque buoni e piatti tipici locali.

    Sicuramente sull’Isola ci sono dei villaggi ultra moderni e più belli, ma io mi domando che senso ha essere su di un Isola come Kos dove la tua giornata la passi in giro per le spiagge scegliere una struttura super lusso ??!!!....De gustibus!

    Chiarito che l’Hotel è ultra consigliato, inizio a raccontarvi le spiagge, i tour, e i mezzi che abbiamo utilizzato in questi 15 giorni.

    Il primo giorno siamo arrivati in Hotel verso le 16:00 di ora locale e subito abbiamo deciso di andare in paese e noleggiare uno Scooter o Quad, la nostra scelta è ricaduta su un Quad 80cc (il mio amico non aveva la patente per guidare moto superiori agli 80cc).
    Lo abbiamo noleggiato 3 giorni per fare un po’ di pratica e vedere se confermarlo o cambiarlo con altri mezzi.
    Il prezzo comprensivo di assicurazioni anche verso terzi per 3 giorni è di circa 70 euro a testa , piùn una caparra di 20 euro che ti verrà restituita alla fine del noleggio.

    Divertente il Quad, personalmente non lo avevo mai guidato e sulle strade per raggiungere le spiagge si è comportato egregiamente, anzi sconsiglio vivamente di prendere uno Scooter, ci sono alcuni sterrati con buche che un due ruote rischia tutte le volte di essere per terra.
    Però il divertimento nell’utilizzare una cilindrata cosi bassa finiva quando si doveva percorrere salite con pendenze superiori al 10%, mia moglie doveva scendere….non c’era sufficiente potenza.
    Se avete la possibilità di guidare un 125cc o 300 cc le cose cambiano.



    Altro aspetto che non ci ha fatto confermare il Quad scaduti i 3 giorni di noleggio è che di sera per muoversi non era proprio il massimo della comodità.
    Io parlo sempre di un 80cc , sicuramente cilindrate superiori migliorano la situazione, ma quando alla sera volevamo andare alla più vicina città di Kardamena o la piu lontana Kos impiegavamo rispettivamente 45/50 minuti , 1h ½ - 2 h e di notte non era proprio il massimo.

    Il compromesso ideale sarebbe stato avere il Quad di giorno e la macchina di sera…noi optammo per la macchina sempre.
    Di giorno perdevamo il piacere del senso di libertà e selvaggio che il Quad ti dà, ma di sera eravamo più liberi di muoverci senza avere il problema della lontananza.




    Kefalos e tutto il litorale che inizia da questa cittadina fino ad arrivare a Kos , è la parte SUD dell’isola dove il vento è solitamente moderato e dove vi sono le spiagge più caratteristiche , quindi per chi cerca sabbia,mare splendido e cristallino non puo fare a meno di visitare queste meravigliose spiagge.

    Nella parte a Nord dell’Isola , per intenderci sul versante di Mastihari,Tigaki il vento è molto forte, personalmente improponibile, dove gli amanti del Surf fanno capolino.
    Il mare è sempre molto bello, per il via del vento l’acqua non è cosi cristallina perché vi sono solitamente molte onde.

    Quando dico vento molto forte ,dico vento moooolto forte, noi abbiamo passato un paio di giorni nelle spiagge di Tigaki e Paradiso Beach dietro a Kefalos (da non confondere con l’altra Paradise Beach del versante Sud) dove costantemente il vento soffiava con una tale forza da sembrare di avere un phon acceso al massimo della velocità ad un 1 cm dalle orecchie.

    Spiagge magnifiche, mare splendido, tutte attrezzate con ombrelloni e lettini, si arriva sulla spiaggia si sceglie dove mettersi e durante la mattinata passano quelli “della spiaggia” a raccogliere i soldi, soldi -J
    Un ombrellone e due lettini costo massimo 7 euro e costo minimo 3 euro per l’intera giornata……esattamente come sulla nostra riviera!!!

    Le spiagge migliori a mio gusto sono quelle di Paradise Beach,Markos Beach,Kamel Beach,Sunny Beach…tutte nel versante sud dell’Isola.



    Le nostre giornate iniziavano nel ricercare una nuova spiaggia, una nuova lingua di sabbia dove poter passare la nostra giornata ,fare bagni, leggere e chiacchierare di niente e di tutto.

    Un giorno siamo andati nella piscina termale naturale, che si trova vicino a Kos, niente di particolare se non che si è formata una piccola vasca dove affluisce un canale sotterraneo proveniente dal Vulcano attivo fronte isola.
    La piscina è piccola e solitamente è piena di turisti…sembra di entrare in una vasca piena di gente. Da vedere ma non prevedere una giornata in quel posto.

    Un'altro posto da vedere è la località di Zia, piccolo paesino situato su un rilievo montuoso dell’isola, la caratteristica principale è che da questo luogo si può ammirare un tramonto magnifico del sole sul mare…è assolutamente da non perdere.!!
    Coniglio di prevedere una cena in uno dei locali tipici per ammirare, fotografare il tramonto mentre si degusta un piatto tipico greco.

    Noi abbiamo scelto la sera di Ferragosto e come locale il Fantasia, dove abbiamo degustato un menu completo di antipasto,primo,secondo e dolce , il tutto al suono della loro famosa danza il Sirtaki.
    Questa serata è stata la più cara di tutta la vacanza, conto di 25 euro a testa.



    Come accennato alcune righe sopra la sera era dedicata alla “passeggiata” dove inevitabilmente si trasformava in shopping per le nostre beneamate nelle città dell’isola.
    Fin da subito sono state elette regina dello shopping selvaggio la città di Kardamena e Kos.
    La prima a metà dell’isola e più vicina al nostro albergo in Kefalos era la più gettonata,il paesino che si sviluppava dalla strada principale che attraversa il paese fino al porto con locali notturni , ristoranti e tantissimi negozi dove acquistare souvenir di ogni genere.
    Kos capoluogo dell’Isola ,presenta oltre a locali di ogni tipo anche importanti monumenti storici, la piazza dell’albero di Ippocrate, una piazza del Mercato molto bella e le rovine dell’Agorà realizzata ai tempi della conquista romana.
    All’interno della città di Kos si potranno scorgere segni degli antichi Romani che hanno dominato per tanti anni per poi lasciarli ai vicini Turchi.
    Non sarà strano vedere un palazzo stile romano accanto ad una moschea Turca.

    A Kos abbiamo visitato gran parte della città, fermandoci sempre a mangiare sui ristoranti del porto, dove pesce spada,patate fritte,verdure e 1 lt di vino a 12-15 euro a testa.



    Nei 15 giorni di vacanza abbiamo fatto altri due Tour che ritenevamo interessanti, il Tour dell’Isola con guida e il Tour in Turchia nella città di Bodrum.

    Il Tour dell’Isola è stato interessante, non tanto per le novità che abbiamo visitato perché molti luoghi le avevamo già fatti noi nel nostro girovagare, ma per il fatto che avevamo una Guida in italiano che ci dava una spiegazione dettagliata di ciò che stavamo guardando.



    Bodrum, due continenti con una sola vacanza….questo ero lo slogan che si trovava in tutta l’isola.
    In realtà è stata una grossa delusione, noi abbiamo optato nel scegliere il tour del nostro ente turistico perché la differenza in euro era veramente minima ed in più era a nostro carico il trasferimento, le tasse doganali ….ma farlo da soli non credo cambi molto.
    Gli orari delle navi che vi portano in Turchia sono dalle 9:30 fino alle 16:00 dalla Turchia per tornare a Kos, se perdete quest’ultima non c’è modo di tornare e dovete trovarvi un Hotel in Turchia per soggiornare una notte, con non piccoli problemi di Visto Doganale……le navi partono tutte da KOS, quindi non fatevi fregare se un agenzia del paese vi dice che si parte da lì…non è vero!

    Arriviamo in Turchia alle 11:30 circa, una volta sbarcati (45 minuti circa di viaggio) la guida ci spiega che nella giornata ci avrebbe mostrato il mercato delle spezie, il ristorante dove mangiare e dove andare a fare shopping.
    In realtà ci ha anche detto che c’è un castello molto interessante, però ci si impiega 1h ½ nel visitarlo e non accettano euro ma solo Lire Turche….e sottolineando il tempo per visitarlo ci ricorda che NON dobbiamo perdere l’ultimo traghetto delle 16:00.




    Il loro mercato delle spezie è molto bello e caratteristico, non posso dire il contrario, ma dopo aver contrattato con un turco o come un turco ci dirigiamo direttamente a pranzo per poi dedicare le ore del pomeriggio allo shopping.

    Lo shopping non è uno shopping è una trattativa continua,si parte da 50 euro per arrivare a 10 euro….è una sofferenza per noi uomini.
    Le donne invece si trovano perfettamente a loro agio, sono delle macchine da guerra, il Turco a loro gli fa una pippa, è una partita inpari…..le donne Vincono sempre.



    Cosa diversa invece per noi uomini, che inizialmente ci proviamo, ci mettiamo a muso duro…ma dopo un po’ ci rompiamo le balle e gli diamo quello che vogliono non ricordandoci che la fidanzata è li alle nostre spalle e ad osservarci e al primo errore entra con un Mawashi geri (calcio di attacco del Karatè) urlando: MA SEI PAZZO!!!! COSI TANTO??!!!

    Quindi la visita in Turchia non è stata delle più rilassanti, ma se non potete fare a meno di acquistare merce a buon prezzo (tutti tarocchi,ricordatevelo) allora si andateci, altrimenti potete evitare.

    La vancanza in Grecia è terminata, non ho descritto in ordine cronologico le varie tappe, ma mi auguro di avervi trasmesso almeno un po’ la bellezza, il relax , cibo ottimo che potrete assaporare visitando l’isola di Kos.


    Alla prossima vacanza!!

    Potrebbe interessarti anche:
    Rispondere con un Grazie alle discussioni è anche questa una forma di supporto


    Le richieste di aiuto in MP non riceveranno risposta

  2. I seguenti 5 utenti Ti hanno ringraziato Hg_Snake per il tuo Utile Supporto:

    Batik (30-08-2012), il_ciccio_91 (02-09-2012), Kazuma87 (30-08-2012), RedBlood (31-08-2012), Streghetta (10-09-2012)

  3. # ADS
    ADS
    Publisher Le mie vacanze a KOS, Grecia
    Data Registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     

  4. #2

    Re: Le mie vacanze a KOS, Grecia

    Bei posti cavolo!
    E spendere così poco per mangiare potrebbe fare al caso mio!

    Ma la profondità del mare è come la nostra riviera adriatica o va giù subito?


    Oh...e a gnocche come sta messa la Grecia?!

  5. #3

    Re: Le mie vacanze a KOS, Grecia

    A seconda delle spiagge, in alcune dopo pochi metri l'acqua del mare superava i 2 metri, in altre dovevi camminare prima di arrivare all'acqua alta.

    DOnne molte, ma veramente tante. Tutte Nord europee e Inglesi.....Consigliatissimo!!!!
    Rispondere con un Grazie alle discussioni è anche questa una forma di supporto


    Le richieste di aiuto in MP non riceveranno risposta

  6. #4

    Re: Le mie vacanze a KOS, Grecia

    Che dire... beato te che hai fatto una super vacanza....

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo?
Hardwaregame.it è una Comunità Italiana di Videogiocatori dove potrete trovare numerose Soluzioni ,Trucchi, Gameplay di centinaia di videogiochi ed inoltre tantissime News , Recensioni, eBook e tanto altro ancora...
Contatti
Contatti email Hardwaregame.it

@Richieste Informazioni generali

@Richieste Commerciali

@Richieste Tecniche

Social Links
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-9777259514025000", enable_page_level_ads: true });